Controlli e liti

Alle banche estere contestate imposte sui mutui concessi agli italiani

di Alessandro Galimberti

A tre anni dalla conclusione della prima voluntary disclosure - che fece emergere più di 130mila posizioni estere - e con lo scambio automatico ormai a pieno regime (103 giurisdizioni inviano semestralmente i dati all’Italia), l’amministrazione finanziaria inizia a tirare le fila della grande mole di informazioni estere ormai possedute. Lo fa con un’operazione nata sotto traccia ma che rischia di dare il via a un effetto domino dalle conseguenze imprevedibili, sia nella portata sia nei numeri.

Guardia...