Contabilità

Bilanci, prove forti per disattendere le relazioni dei revisori

di Gianfranco Ferranti

Le affermazioni contenute nella relazione di revisione del bilancio costituiscono delle «prove decisive» che possono essere disattese dagli uffici delle Entrate dimostrando, sulla base di documenti «contrapposti» che le stesse sono frutto di errori o di inadempienze dei redattori. Sono queste le conclusioni cui è pervenuta nel corso degli anni la Corte di cassazione in merito alla valenza probatoria delle attestazioni dei revisori del bilancio. Assirevi ha, da parte sua, affermato che la sottoscrizione...