Adempimenti

Cartelle, nel decreto fiscale proroga solo fino al 9 dicembre

di Marco Mobili e Giorgio Pogliotti

In breve

Per rottamazione ter e saldo e stralcio con i 5 giorni di tolleranza si potrà arrivare al massimo al 14 dicembre 2021

Il Governo non va oltre il 9 dicembre per il differimento dei versamenti in scadenza il 30 novembre delle cartelle della rottamazione ter e del saldo e stralcio. Mini differimento che potrebbe avere un ulteriore coda di 5 giorni con il periodo canonico di tolleranza previsto senza dover incorrere in sanzioni o nella decadenza dalle due sanatorie. A conti fatti al massimo entro il 14 dicembre si dovrà saldare il conto delle 12 rate della rottamazione ter e delle 4 del saldo e stralcio. I problemi ...