Imposte

Comuni fusi, parità di gettito al 2015

di Pasquale Mirto

I Comuni oggetto di fusione possono deliberare aumenti di aliquote, ma a condizione che il gettito ottenuto con le nuove aliquote non sia superiore al gettito che i Comuni soppressi avevano nel 2015. È un altro dei chiarimenti resi dal dipartimento delle Finanze a Telefisco 2018.

I Comuni fusi sono stati oggetto di due interventi normativi, volti a permettere l’applicazione di un’unica aliquota, in luogo di quelle esistenti prima della fusione.

Il primo riguarda l’articolo 1, comma 132, della legge...