Adempimenti

Corte Ue: ridurre i tempi di recupero dell’Iva

di Anna Abagnale e Benedetto Santacroce

La normativa italiana (così come quella degli altri Stati membri dell’Unione) non può escludere il diritto alla riduzione della base imponibile Iva in caso di mancato pagamento totale o parziale del corrispettivo. È comunque ammessa la facoltà di derogare alla rettifica, ma non può estendersi al di là dell’incertezza circa la definitività del mancato pagamento, incertezza che dovrebbe piuttosto coincidere con la probabilità ragionevole che il debito non sia più saldato. In ogni caso è incompatibile...