Controlli e liti

Credito Iva sempre legittimo se si dimostrano i requisiti

di Laura Ambrosi

Il contribuente ha diritto al credito Iva se, pur ritardando od omettendo la dichiarazione annuale, dimostra i requisiti sostanziali per la detrazione dell'imposta. A confermare questo orientamento è la Corte di cassazione con l'ordinanza n. 6488 depositata ieri.

L'Agenzia notificava ad una società una cartella di pagamento con cui pretendeva il versamento Iva in conseguenza del disconoscimento del credito derivante dall'esercizio precedente. La contribuente aveva presentato tardivamente la dichiarazione...