Adempimenti

Fattura elettronica, troppo veloce il ritmo della digitalizzazione

di Giovanni Esposito

In merito al ritmo frenetico impresso dall’Italia alla digitalizzazione degli adempimenti fiscali, senza voler magnificare i primati stranieri per privare di riconoscimento i nostri, un'analisi comparativa appare doverosa. L'adeguamento alla direttiva 2014/55/Ue, che ha imposto la fatturazione elettronica per i soli appalti pubblici, è stato sostanzialmente graduale: Francia e Germania andranno a regime nel 2020, ma solo per i rapporti B2G; la Spagna ha sperimentato per la prima volta nel 2017 l'...