Controlli e liti

Il legale che assiste il curatore fallimentare va pagato al termine del giudizio

di Patrizia Maciocchi

Il legale che assiste il curatore fallimentare non ha diritto al compenso fino alla chiusura del giudizio al quale si riferisce l’incarico. Solo al termine del procedimento, si possono, infatti, valutare i vantaggi, anche non economici dell’attività svolta. La Corte di cassazione, con la sentenza 29471, respinge il ricorso di un legale contro il decreto con il quale il giudice delegato al fallimento di una Sas, aveva respinto la richiesta di liquidazione del compenso presentata dall’avvocato per ...