Professione

Il professionista versa l’Irap se non riesce a scorporare i diversi compensi

di Romina Morrone

Il commercialista che è anche sindaco, revisore o amministratore di società deve versare l’imposta se non riesce (anche) a scorporare le diverse categorie di compensi. Non paga l’Irap l’avvocato che collabora con più studi esterni ai quali non è associato, mentre il commercialista che è anche sindaco, revisore o amministratore di società deve versare l’imposta se non riesce (anche) a scorporare le diverse categorie di compensi. Ad affermarlo è la Cassazione rispettivamente con le ordinanze 14790...