Controlli e liti

L’esterovestizione non esonera dall’obbligo di dichiarazione Iva

di Laura Ambrosi

L'esterovestizione di una società non è un'operazione abusiva con la conseguenza che l'omessa presentazione della dichiarazione in Italia costituisce una fattispecie penalmente rilevante. A fornire questo importante chiarimento è la Cassazione, terza sezione penale, con la sentenza n. 2407 depositata ieri.

La vicenda nasce da una contestazione della Gdf con la quale veniva considerata esterovestita una società tedesca. Il legale rappresentante veniva così accusato di omessa dichiarazione Iva.

Il Gip...