Contabilità

L’indipendenza delle «parti» è determinante

di Claudio Ceradini

Il requisito di indipendenza dell’ attestatore va interpretato in modo restrittivo. È quanto emerge dalla ordinanza della Corte di cassazione n. 9927 del 19 aprile 2017, aggiungendo quale nuovo elemento di valutazione la collaborazione strutturata dell’attestatore con l’ advisor .

Il professionista attestatore deve possedere i requisiti di cui all’articolo 67, comma 3, lettera d) della legge fallimentare, tra cui l’indipendenza...