Controlli e liti

Le adesioni e il baco delle rate già pagate

di Gian Paolo Ranocchi

In breve

Se prima del 24 ottobre ho sottoscritto un verbale di adesione e nel contempo ho iniziato a pagare le rate sempre prima del 24 ottobre, ritengo di aver rispettato il comma 3 dell’articolo 2 del Dl 119/2018 e quindi di poter fruire dell’annullamento di sanzioni, interessi e oneri accessori. Se ciò non fosse si renderebbe incoerentemente diverso il trattamento tra chi ha firmato un’adesione il 10 ottobre e ha versato contestualmente la prima rata da chi ha atteso il 25 ottobre. E conseguentemente dovrebbero essere ammessi alla definizione anche quelli che hanno già versato le rate, anche se solo in corso il pagamento mediante rateazione, almeno e solo per vedersi decurtate le sanzioni dalla rate residue in scadenza.

Il comma 3 dell’articolo 2 dispone che gli accertamenti con adesione, sottoscritti entro la data di entrata in vigore del decreto, possono essere perfezionati con il pagamento, entro il termine di cui all’articolo 8, comma 1, del Dlgs 218/1997 (20 giorni) decorrente dalla predetta data (entro il 13 novembre), delle sole imposte, senza sanzioni, interessi ed eventuali accessori. La disposizione sembra condizionare l’attribuzione dei benefici (azzeramento di sanzioni e interessi) al fatto che gli atti...