Controlli e liti

Le strategie di gruppo impattano sull’abuso del diritto

di Roberto Bianchi

La pluralità di operazioni di prestito titoli tra differenti società appartenenti a un stesso gruppo non corroborate da valide ragioni economiche può essere disconosciuta in virtù dell’ articolo 37-bis del Dpr 600/1973 (ora abrogato dal Dlgs 128/2015 e sostituito dall’ articolo 10-bis della legge 212/2000, lo Statuto del contribuente ). Individuata una «incomprensibile logica finanziaria», pertanto, l’esclusivo effetto generato dalla serie di contratti infragruppo sottoscritti dalle società risultava...