Controlli e liti

Nello scambio dati finanziari con l’estero entrano anche i piani pensione

di Redazione Quotidiano del Fisco

Lo scambio automatico di dati finanziari tra i Paesi per il contrasto all’evasione si estende sia nel contenuto che nel numero di Stati interessati. Dal 1° aprile 2019 le forme di previdenza complementare aperte, limitatamente alle adesioni individuali, sono istituzioni finanziarie tenute alla comunicazione e i piani pensionistici individuali sono «conti oggetto di comunicazione». A prevederlo è il Dm Economia del 29 gennaio pubblicato ieri in «Gazzetta Ufficiale» che modifica gli allegati B e D ...