Controlli e liti

Pianificazioni fiscali aggressive, la Ue «stringe» sugli intermediari

di Nicola Broggi

La trasparenza, su cui si coagula il consenso in seno all’Ocse, ha condotto ieri ad approvare la direttiva Dac6 che, sul modello dell’azione 12 del progetto Beps, consentirà alle autorità fiscali europee di conoscere e scambiarsi informazioni su potenziali schemi di pianificazione fiscale aggressiva od operazioni idonee a indebolire lo scambio automatico di informazioni finanziarie (Common reporting standard).

La Dac6 impone agli intermediari coinvolti nel compimento di operazioni transnazionali, ...