Professione

Revoca degli aiuti dimensionata sui licenziamenti

di Enzo De Fusco e Matteo Prioschi

In caso di riduzione dei livelli occupazionali oltre il 50%, l’impresa perde gli aiuti di Stato di cui ha fruito, ossia quelli finanziati dalla Comunità europea per sostenere investimenti in nuovi impianti di produzione nelle regioni meno avvantaggiate d’Europa e con bassi tassi occupazionali. Se la riduzione varia da oltre il 10 al 50%, l’aiuto viene ridotto in misura proporzionale al taglio dell’occupazione. Questa regola è contenuta nell’articolo 6 del decreto dignità, con lo scopo di tutelare...