Professione

Saldo e stralcio, la diffida dell’Adepp

di Federica Micardi

Per le Casse di previdenza il “saldo e stralcio” dei contributi previdenziali ha gravi e irrimediabili effetti sul piano finanziario per gli enti, è incostituzionale, e produce danni previdenziali per gli iscritti che aderiscono. Per questi motivi le Casse iscritte all’Adepp hanno diffidato l’agenzia delle Entrate-Riscossione e Riscossione Sicilia dall’accogliere domande di ammissione alla procedura senza prima aver verificato «con la Cassa creditrice, per ogni singolo istante, lo status di “iscritto...