Controlli e liti

Scambio di informazioni, domande raggruppate distinte da quelle di massa

di Roberto Bianchi, Giovanni Molo e Samuele Vorpe

Con riferimento al 31 dicembre 2016 è stata fotografata la situazione delle giacenze finanziarie detenute in Svizzera da parte di contribuenti residenti negli Stati membri dell’Unione europea. Tale istantanea, sulla base dell’Accordo tra la Svizzera e l’Ue che introduce lo scambio automatico (accordo tra la Confederazione Svizzera e l’Unione europea sullo scambio automatico di informazioni finanziarie per migliorare l’adempimento fiscale internazionale, concluso il 26 ottobre 2004 e modificato dal...