Controlli e liti

Sottrazione fraudolenta per chi «conferisce» la nuda proprietà nel corso di verifiche fiscali

di Antonio Iorio

L’immissione in un fondo patrimoniale della nuda proprietà di due immobili in occasione di contestazioni fiscali da parte dell’amministrazione fiscale può comportare il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte
A fornire questo rigoroso principio è la Corte di Cassazione, sezione 3 penale sentenza 41704 depositata ieri
Dopo circa un mese dalla notifica di alcuni avvisi di accertamento un contribuente costituiva un fondo patrimoniale conferendo la nuda proprietà di due immobili....