Controlli e liti

Sport dilettantistico, la club house genera ricavi commerciali

di Marco Nessi e Roberto Torelli

Il riconoscimento della natura di associazione sportiva dilettantistica del contribuente (e del suo diritto di usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla legge) non esclude che il Fisco possa tassare, quali proventi derivanti da attività commerciale, le somme che sono versate dagli associati per prestazioni e attività che esulano dalle finalità istituzionali dell’ente. È questo il principio affermato dalla Ctp Milano 4654/19/2017 (presidente Celletti, relatore Chiametti)....

L’ufficio contestava...