Adempimenti

Sulla privacy restano i reati

di Antonello Cherchi

Una privacy a tre vie. È quella che si prospetta dal 25 maggio. Da quella data, infatti, la normativa di riferimento diventerà il regolamento europeo (cosiddetto Gdpr), al quale si affiancherà l’attuale codice rivisitato e corretto e il decreto legislativo che deve coordinare il quadro Ue con quello nazionale.

La versione di quest’ultimo provvedimento, che da ieri è stato iscritto all’esame delle commissioni speciali di Camera e Senato, conferma infatti che l’attuale codice della privacy (il decreto...