Imposte

Transfer price, confronto sul metodo

di Massimo Bellini

L’agenzia delle Entrate non può cambiare il metodo di transfer pricing durante la fase istruttoria senza consentire all’impresa di esporre le proprie osservazioni. Ciò comporta una violazione del principio di lealtà e vanifica il senso del contraddittorio anticipato. Così si è espressa la Ctr Lombardia con la sentenza 3026/24/2017 (presidente e relatore Ceccherini)....

La controversia nasce da una contestazione di transfer pricing avente per oggetto le cessioni di beni da una società italiana alle proprie...