Imposte

Transfer price, più facile scongiurare i doppi prelievi

di Raul-Angelo Papotti

La versione definitiva del provvedimento del direttore delle Entrate sul transfer pricing, emanata il 30 maggio scorso, presenta alcune novità significative rispetto alla versione in bozza, che era stata oggetto del tavolo confronto tra il ministero dell’Economia e gli operatori.

In gioco c’è la possibilità di ottenere il riconoscimento di una variazione in diminuzione del reddito, tramite la presentazione di una specifica istanza, a fronte di una rettifica in aumento effettuata a titolo definitivo...