Imposte

Fusione con perdite fiscali riportabili in caso di eventi contabili straordinari

di Federico Susini

Perdite fiscali riportabili nelle operazioni di fusione qualora la riduzione del patrimonio netto sia imputabile ad un evento contabile straordinario più che ad un “depotenziamento” della società. È questa in estrema sintesi la posizione dell'agenzia delle Entrate che, continuando nell'evoluzione interpretativa della disciplina in tema di riporto degli attributi fiscali (ovvero perdite fiscali pregresse, interessi passivi indeducibili ed eccedenze Ace) nelle operazioni di fusione (risposte ad interpello...