Professione

Entrate e Dogane verso lo sciopero per mancate nomine e poche risorse

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Bloccare la macchina del Fisco e scendere in piazza. Così i lavoratori delle Agenzie rispondono all'ennesima fumata nera del Governo sulla nomina dei direttori e soprattutto per «l'assenza totale di risorse del salario accessorio per gli anni 2018 e 2019», nonché per la «drammatica assenza di personale». Dopo aver dichiarato lo stato di agitazione a fine 2019, le cinque sigle sindacali di Entrate e Dogane-Monopoli (Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa, Consal/Unsa, Flp) hanno indetto per il 23 gennaio prossimo...