Adempimenti

Antiriciclaggio e comunicazioni Dac 6: coesistenza difficile

di Valerio Vallefuoco

L’attesa circolare interpretativa delle Entrate dovrà dipanare più dubbi interpretativi derivanti dalla coesistenza e dal coordinamento degli obblighi antiriciclaggio con quelli di comunicazione fiscale delle operazioni transfrontaliere cosiddette sospette. Così come già anticipato dalla Guardia di finanza nella sua risposta a Telefisco 2021, la normativa di cui al Dlgs 100/20 attuativa della direttiva Dac 6 e la normativa antiriciclaggio si basano su presupposti informativi differenti destinati ...