Controlli e liti

Sanzioni delle società clienti non riferibili al commercialista

di Laura Ambrosi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

La Cassazione esclude il concorso nelle sanzioni tra il professionista e la società per le violazioni tributarie

Il professionista non risponde in concorso delle sanzioni per le violazioni tributarie commesse dalla società di capitali sua cliente. La norma esclude senza alcuna deroga la responsabilità di terzi nelle sanzioni irrogate alle persone giuridiche. Ad affermarlo è la Cassazione con l’ordinanza 13232 depositata ieri. La vicenda trae origine da un atto di contestazione di sole sanzioni notificato ad un commercialista ritenuto responsabile a titolo di concorso. Secondo l’Ufficio il professionista aveva...