Controlli e liti

Contribuente residente in paesi black list: la competenza sull’accertamento segue le regole per gli stranieri

di Giorgio Emanuele Degani

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24
Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La Corte di Cassazione, con sentenza del 3 maggio 2022, n. 13983/2022 (presidente Manzon, relatore D’Aquino) ha reso un importante principio di diritto in tema di accertamento del reddito del contribuente persona fisica, residente in Paesi a fiscalità privilegiata. I giudici hanno chiarito che, in assenza di contestazioni da parte dell’agenzia delle Entrate in ordine alla fittizia residenza estera, la competenza dell’Ufficio che procede all’accertamento si determina in base al Comune in cui il reddito...