Imposte

Bonus edilizi, controlli, crisi d’impresa e 730: sì a nuove semplificazioni

di Marco Mobili

Tra le ultime novità (in basso tutte le schede) approvate dall’Aula della Camera al decreto Semplificazioni, spicca quella sulla crisi d’impresa e le nuove soglie per far scattare le comunicazioni di Entrate e Inps. Come chiesto dal presidente della Commissione Finanze, Luigi Marattin (Iv) , le imprese non saranno più ritenute a rischio insolvenza se il loro debito con l’Erario è inferiore al 10% del loro volume d’affari. Stop quindi a segnalazioni per debiti Iva anche di poco superiori a 5mila euro...