Imposte

Decreto aiuti, nel 2022 il credito sale al 50% per i beni immateriali 4.0

di Luca Gaiani

Il plafond di spesa è un milione per il triennio 2021-2023. Gli investimenti in macchinari restano con le vecchie quote

Cresce dal 20 al 50% il credito di imposta sugli investimenti in beni immateriali 4.0 effettuati nell'anno 2022. Lo stabilisce l'articolo 20 della bozza del decreto aiuti approvato dal Governo. La misura potenziata si estende agli acquisti del primo semestre 2023, qualora prenotati entro la fine del corrente anno.

Il decreto-legge aiuti, che non è ancora stato pubblicato sulla «Gazzetta ufficiale», modifica il quadro delle misure agevolative per gli investimenti con caratteristiche Industria 4.0. ...