L'esperto rispondeImposte

Il credito d’imposta 4.0 non si trasferisce con l’affitto dell’azienda

di Barbara Marini

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La domanda

Il credito d’imposta maturato dall’acquisto di beni strumentali oggetto dell’agevolazione 4.0, legge 178/2020 e legge 208/15 può essere trasferito dal dante causa, che è una società a responsabilità limitata, ad altra società a responsabilità limitata a seguito della stipulazione di un contratto di affitto? Nella fattispecie la nuova società sarà partecipata al 90% dall’avente causa.
E.G. - Roma

Il trasferimento della titolarità del credito d’imposta per investimenti 4.0, secondo quanto precisato nel paragrafo 5.6.1 della circolare dell’agenzia delle Entrate 9/E/2021, è ammissibile limitatamente alle operazioni straordinarie che comportino una confusione di diritti e obblighi dei diversi soggetti giuridici coinvolti, quali a tiolo esemplificativo la fusione, la scissione, la successione per decesso dell'imprenditore individuale, la cessione del ramo d’azienda (vedi risposta all'interpello...