Imposte

Nel 2019 stabile il peso del fisco. Il «conto» a banche e imprese

di Marco Rogari e Gianni Trovati

Il programma di bilancio inviato ieri mattina a Bruxelles spiega perché la manovra non diminuisce la pressione fiscale. Il 68,8% delle coperture aggiuntive rispetto al deficit arriva da maggiori entrate, lasciando ai tagli di spesa solo 3,6 miliardi, cioè il 31,3% del lavoro. E nel capitolo delle entrate tocca a imprese e banche il ruolo da protagoniste: arriva da loro almeno il 79,5% degli introiti aggiuntivi, 6,4 miliardi su 8 complessivi. Le cifre emergono appunto dalle tabelle del Documento programmatico...