Imposte

Sì all’imposizione parziale per l’usufrutto

di Alessandro Germani

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Attualmente la distribuzione di dividendi a persone fisiche sconta sempre una ritenuta d’imposta del 26%. Tuttavia la distribuzione di utili prodotti fino al 2017 e deliberata fra il 2018 e il 2022 (periodo transitorio) per le partecipazioni qualificate beneficia di un’imposizione parziale. La qualificazione dipende, alternativamente, dal diritto di voto (sopra al 20%) o dal possesso del capitale (sopra al 25%). Questa regola vale anche in presenza di partecipazioni in cui vi è l’usufrutto. È questa...