Imposte

Il cambio di destinazione d’uso dopo i lavori non ferma il superbonus

di Luca De Stefani

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Non scatta la decadenza del superbonus se l’immobile, classificato al termine dei lavori in una categoria ammessa alla detrazione (tipicamente un’unità residenziale), cambia, «in futuro, destinazione d’uso».

Il chiarimento è contenuto nella circolare 23 giugno 2022, n. 23/E, paragrafo 2, che però ricorda che l’Amministrazione finanziaria può accertare la decadenza dell’agevolazione, in caso di «abuso del diritto o elusione fiscale», ai sensi dell’articolo 10-bis dello Statuto dei diritti del contribuente...