Imposte

L’investimento in valute tramite una software house va tassato al 26%

di Alessandro Germani

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

L’investimento in valute attraverso una software house è un reddito diverso tassato al 26 per cento. A chiarirlo è la risposta a interpello 490/2021 del 20 luglio. Una persona fisica si avvale di un software di intelligenza artificiale, per cui i guadagni di fine giornata spettano a lui al 65% e al 35% alla società IT, senza possibilità di perdite. Sui redditi finanziari da attività in valuta l’Agenzia si è espressa con le risoluzioni 102/E/11 e 71/E/16 (compravendita di valuta e opzioni binarie). ...