Imposte

Bonus acqua potabile, può bastare una fattura ordinaria con l’indicazione del codice fiscale

di Giuseppe Latour

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Per i soggetti non obbligati ad emettere fattura elettronica, basta una fattura ordinaria, con indicazione del codice fiscale del beneficiario. La circolare 14/E dell’agenzia delle Entrate dà indicazioni in materia di bonus acqua potabile, il credito d’imposta nato «per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica alimentare, finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque per il consumo umano erogate da acquedotti»....