Diritto

Ramo d’azienda: la cessione non è vincolata dalla continuità

di Giovanbattista Tona

L’imprenditore che cede un ramo d’azienda non ha l’obbligo di verificare se il cessionario è in condizione di proseguire l’attività e di mantenere inalterati i livelli occupazionali.

Con la sentenza 2866 del 31 gennaio 2022 la sezione lavoro della Corte di Cassazione ha ritenuto infondata la richiesta di un lavoratore di condannare al risarcimento del danno la società della quale era stato dipendente e che aveva ceduto il ramo di azienda nel quale era incardinato ad un’altra società che dopo poco ...