Controlli e liti

No al pignoramento se c’è una proposta di transazione fiscale

di Giulio Andreani

L’agenzia delle Entrate-Riscossione, in quanto soggetto pubblico che tutela interessi pubblicistici, non deve procedere al pignoramento nei confronti di un’impresa che, nell’ambito delle trattative che precedono la conclusione di uno o più accordi di ristrutturazione dei debiti, abbia presentato - allo stesso agente della riscossione e alle agenzie fiscali su mandato delle quali quest’ultimo agisce per il recupero dei crediti tributari - una proposta di transazione fiscale di cui all’articolo 63 ...