Diritto

Cartelle, notifica valida anche se l’allegato è in formato «pdf»

di Laura Ambrosi

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

È indifferente l’uso di un atto nativo digitale o della copia informatica

Per la notifica della cartella di pagamento non è necessario che l’allegato alla pec abbia estensione «p7m», atteso che con la consegna telematica l’atto ha raggiunto lo scopo legale. Inoltre, è corretto condannare la parte privata alla rifusione delle spese di lite anche se l’Agenzia si è difesa per il tramite di propri funzionari. Ad affermare questi principi è la Cassazione con l’ordinanza n. 19216 depositata il 15 giugno.

La vicenda trae origine dall’impugnazione di una cartella di pagamento. ...