Controlli e liti

Paga l’Irpef il dipendente dell’ambasciata estera se è cittadino italiano

di Alessandro Borgoglio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Gli impiegati delle ambasciate estere in Italia sono tenuti al pagamento dell’Irpef, se sono cittadini italiani residenti nel territorio dello Stato. Lo ha stabilito la Ctp Roma, con la sentenza 6137/21/2021 (presidente e relatore Papa). Il caso riguarda una dipendente dell’ambasciata giapponese in Italia, che aveva omesso la presentazione della dichiarazione dei redditi. Il fisco le aveva notificato un avviso di accertamento, con cui veniva recuperata l’Irpef non versata sui redditi di lavoro dipendente...