Controlli e liti

A Milano urgenze in 100 giorni

di Valentina Maglione

Due sezioni dedicate, con magistrati che si occupano solo delle materie affidate al tribunale delle imprese. È questa l’organizzazione che permette ai giudici di Milano di far fronte al flusso di contenzioso, il più consistente in Italia, in tempi rapidi e contenendo l’arretrato. Un esempio? Il blocco dell’app Uber pop, decisa due anni fa in quattro mesi. A firmare l’ordinanza – la prima contro Uber – è stato Claudio Marangoni, giudice e, da novembre 2016, presidente della sezione specializzata per...