Imposte

Accise, requisiti restrittivi per i destinatari certificati

di Benedetto Santacroce e Ettore Sbandi

In breve

Lo schema di Dlgs richiede il titolo di deposito fiscale o di destinatario registrato

Con la rifusione della direttiva accise operato dalla direttiva 262/2020 e ora in procinto di essere recepita nell’ordinamento nazionale con lo schema di Dlgs approvato in esame preliminare dal Consiglio dei ministri del 29 luglio, nascono, al fianco delle vecchie figure del destinatario e speditore registrato, due nuove figure che hanno il compito di gestire, in modo semplificato e sicuro, il trasferimento da uno Stato membro all’altro dei prodotti soggetti ad accise.

Le due nuove figure del destinatario...