Imposte

Alberghi, per la rivalutazione gratuita i beni utilizzati nell’attività sono una categoria omogenea

di Giorgio Gavelli

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24
Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Nel settore alberghiero e termale, ai fini della rivalutazione (o del riallineamento) in base all’articolo 6-bis del Dl 23/2020, gli immobili utilizzati per la specifica attività (anche dal locatario o dall’affittuario d’azienda) costituiscono una «categoria omogenea» in base al comma 2 della medesima disposizione. La conferma arriva dalla risposta a interpello 269/2022 delle Entrate e si muove sulla scia della circolare 6/E/2022, con la quale erano stati superate alcune precedenti contraddizioni...