Professione

Albi e mercato: serve un equilibrio (vero) fra le regole e l’economia

di Guido Alpa

Il rapporto dell’ Ocse 2017 riguardante l’Italia esprime apprezzamento per le riforme attuate e sottolinea che restano ancora importanti sfide da cogliere, e quindi sollecita un ulteriore sforzo per ampliare e migliorare la concorrenza nel mercato.

È evidente che, in un sistema come il nostro, incluso nel Mercato Unico, la concorrenza e la sua disciplina costituiscano uno dei valori prioritari, ma due osservazioni debbono essere fatte.

La prima. Nel mercato – se così vogliamo chiamarlo, anche se sarebbe...