Professione

Alle Entrate due concorsi per 160 dirigenti

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Il nuovo direttore delle Entrate Antonino Maggiore rompe gli indugi e avvia una doppia selezione per titoli ed esami per 160 posti complessivi di dirigente di seconda fascia: 150 da destinare «in via prioritaria» alla direzione degli uffici dedicati ad attività operative di «gestione, riscossione e contenzioso dei tributi»; 10 per attività operative per i servizi catastali.

Con una nota di cinque pagine, Maggiore decide, spiegandolo nelle motivazione dell’atto, di non prestare «acquiescenza» alla ...