Imposte

Amministratori di sostegno, indennità da tassare

di Giorgio Gavelli

Rientra nella sfera del reddito di lavoro autonomo – e, quindi, imponibile Irpef e Iva – l’indennità percepita quale amministratore di sostegno (ads) da un avvocato nominato dal tribunale. Secondo la Ctr Lombardia 2388/3/2018 (presidente Rollero, relatore Chiametti) non può essere disconosciuta una natura retributiva a tale indennità, anche se forfettaria e determinata in via equitativa, contrariamente a quanto affermato in primo grado (Ctp Milano 5046/43/2016)....

Continua, quindi, il dibattito giurisprudenziale...