Professione

Arriva la proroga a giugno 2019 per Pos e Pot

di Marco Mobili e Giovanni Parente

La proroga colpisce ancora. In attesa (che ormai si protrae da anni tra ricorsi, controricorsi e carte bollate) dei concorsi da dirigenti alle Entrate, anche il Governo utilizza lo strumento del differimento termini. Nell’ultima bozza di decreto fiscale (dato in arrivo lunedì prossimo in Consiglio dei ministri), le posizioni organizzative straordinarie e temporanee (Pos e Pot) in scadenza a fine anno saranno prorogate fino al 30 giugno 2019. In sostanza, per l’Esecutivo si tratta di una proroga “...