Controlli e liti

Autotutela, l’avviso non «rivive»

di Fabrizio Cancelliere e Gabriele Ferlito

L’atto impositivo annullato in autotutela, anche in corso di giudizio, cessa immediatamente di avere efficacia nell’ordinamento, con la conseguenza che il provvedimento non può “rivivere” tramite un mezzo di impugnazione quale è l’appello. In queste ipotesi, l’unica strada percorribile dall’amministrazione finanziaria è l’emissione di un nuovo atto impositivo, se risultano ancora rispettati i termini per l’esercizio dell’attività accertativa. Sono le conclusioni cui è giunta la Ctr Sardegna con la...