Controlli e liti

Avviamento negativo rilevante per l’imposta di registro

di Antonio Iorio

È illegittimo calcolare l'imposta di registro non considerando l’avviamento negativo: se l’azienda non è in grado di produrre utili negli esercizi successivi alla compravendita, è corretto ridurre il prezzo delle perdite presunte.

Ad affermarlo è la Corte di cassazione con la sentenza 979 depositata ieri.

Una società presentava un’istanza di rimborso per l’imposta di registro pagata sull’acquisto di un ramo di azienda, poiché calcolata ...