Controlli e liti

Baretta: «Compatibile la nomina di Ruffini»

di redazione Quotidiano del Fisco

Nessuna incompatibilità per il neodirettore delle Entrate Ernesto Maria Ruffini con le norme anticorruzione della legge Severino. A precisarlo è il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, in risposta al question time in commissione Finanze alla Camera a un quesito posto da Sandra Savino (Forza Italia). L’articolo 4 del Dlgs 39/2013 «mira ad evitare la provenienza immediata del soggetto, cui deve essere conferito l'incarico, da un ente di diritto privato la cui attività sia sottoposta a ...